Instagram come funziona

Come faccio a usare Instagram è la domanda che molti si pongono adesso che questo social network sta diventando particolarmente popolare. Per capire Instagram come funziona bisogna innanzitutto partire dal presupposto che si tratta di una piattaforma utile per mostrare le proprie foto migliori. Qualcuno potrebbe obiettare che lo stesso si può fare con Facebook, e allora vediamo quali sono le differenze. Con Instagram puoi condividere i tuoi video e non solo.

Iscrizione a Instagram

Il primo passo è quello di iscriversi. Si tratta di un social network gratuito per condividere foto video fondato nel 2010, quindi relativamente recente. Ora appartiene a Facebook. Al contrario di Facebook però, basato sui messaggi principalmente, Instagram è basato sulle immagini. Per usarlo bisogna andare sul sito ufficiale oppure scaricare la app sul proprio smartphone. Poi bisogna procedere con l’iscrizione, all’interno della quale è necessario scegliere un nome utente.

Condizioni

Per usare Instagram è necessario avere almeno 13 anni. Tutte le foto che vengono inserite all’interno del proprio profilo sono pubbliche di default, e quindi visibili da chiunque. Chi vuole maggiore privacy (un po’ in contraddizione con lo spirito stesso del servizio) può creare un account privato. In quel caso solo i tuoi follower potranno avere accesso alle tue immagini.

Follower su Instagram

Una volta iscritti, bisogna scegliere una serie di personaggi popolari da seguire. LA cosa migliore è iniziare scegliendo un paio di personaggi tra i propri preferiti (cantanti, attori, sportivi). E’ un ottimo odo per iniziare a capire come funziona la community e prendere spunto dai post di chi è più esperto. I ogni momento si può cancellare un profilo e non essere più tra i suoi follower.

Come pubblicare su Instagram

Per iniziare a pubblicare post bisogna cliccare sul simbolo “fotocamera” in basso. In questo modo si può

1. Caricare una foto o un video già presente nella galleria del proprio dispositivo.

2. Scattare una foto o girare un video al momento.

3. Inserire una didascalia o una descrizione e magari un paio di hashtag pertinenti. Utile anche condividere il proprio post su altri social network come Twitter o Facebook se si è già iscritti.

Stile delle foto su Instagram

Ti accorgerai presto che su Instagram ognuno ha il suo stile. Quale stile avrà il tuo profilo? Preferisci pubblicare foto artistiche e ricercate oppure usare questo social network come un semplice diario della tua vita e delle tue giornate? Il consiglio è di non usare mai materiale altrui (potrebbe essere protetto da copyright o violare la sua privacy) e soprattutto limita i selfie, che dicono poco di cosa stai facendo e di dove sei.

Filtri su Instagram

Uno degli elementi peculiari di Instagram sono i filtri. Ce ne sono di innumerevoli che consentono di applicare effetti grafici alle tue foto, in modo da trasformarle. E’ divertente sperimentare, ma anche in questo caso occhio a non esagerare e soprattutto a non puntare tutto sui filtri. Una foto bella può diventarlo ancora di più con i filtri, ma se una foto è banale e non dice nulla resterà tale anche dopo l’uso degli stessi.

Funzioni supplementari su Instagram

Instagram ha tante applicazioni, divertenti e in grado di arricchire il tuo profilo

Boomerang – è in grado di trasformare una serie di immagini in un breve video. L’effetto è quello di una gif animata, con la differenza che qui non ricomincia daccapo ma va avanti e indietro.

Hyperlapse – Ti consente di scattare foto a intervalli regolari. Tutto ciò consente poi di realizzare filmati timelapse di grande effetto, considerato che poi sembrano accelerati.

Bolt – Questa funzione consente di chattare con tutte le altre persone della community.