Come fare soldi su internet

Internet è diventato un fedele compagno quotidiano in tutto il mondo, e per molti oltre che un passatempo è diventato uno strumento di lavoro. Ma può essere anche un’opportunità da sfruttare, perchè se ci si muove bene è possibile capire come fare soldi su internet in maniera continuativa. I vantaggi sono evidenti: innanzitutto si ha a disposizione una potenziale clientela immensa e infinita, che si rinnova ogni giorno. Internet infatti è un mare sempre in movimento. In Italia, poi, siamo lontani dalla sua piena espansione, considerato che non ha ancora raggiunto una copertura minimamente paragonabile agli altri grandi Paese europei. Questo fa sì che il potenziale di crescita sia ancora alto, senza considerare che ogni giorno ci sono nuovi utenti: basti pensare ai ragazzini, che da un giorno all’altro iniziano ad utilizzarlo, e crescendo hanno sempre nuove esigenze. Ecco perchè in tempi duri come questo, dal punto di vista occupazionale, capire come fare soldi su internet è importante per aprirsi nuove possibilità.

Innanzitutto rispondiamo subito alla domanda più importante: guadagnare con internet è possibile? La risposta è certamente sì, e ci sono molti modi diversi. L’importante è trovare il migliore e quello che fa più al caso vostro.

Molte persone sfruttano internet per vendere i loro prodotti. Questo è sicuramente il miglior modo per fare soldi su internet. Se avete una vostra attività potete aumentare la vostra clientela, raggiungendo facilmente persone che altrimenti non potreste contattare. Ma con ebay potete anche iniziare a fare compravendita, acquistando prodotti da rivendere poi a terzi, con un margine di guadagno che dovete ponderare adeguatamente.

Fare soldi con internet è anche possibile sfruttando il boom dei siti web. In questo senso ci sono due strade: la prima è imparare voi stessi a realizzare siti web, servizio sempre più richiesto. Se acquisirete una buona tecnica sfruttando le tante guide che ci sono online, potreste proporre prezzi molto competitivi, prendendovi un bel vantaggio sulle agenzie. L’importante è che prima acquisiate una buona competenza, per non trovarvi poi in difficoltà davanti alle esigenze del cliente.

Una seconda strada per guadagnare con i siti web è quella di aprirne uno per voi stessi per poi guadagnare con i programmi di affiliazione pubblicitaria. La prima cosa è individuare una nicchia di keyword con un buon traffico, perchè vi diciamo subito che per guadagnare con un sito web è necessario fare ogni giorno un buon numero di visite. I programmi di affiliazione sono di vari tipi: ci sono quelli che consentono di guadagnare per ogni clic dell’utente (come Adsense), altri che pagano per impressions (come Eadv), altri ancora che vi fanno guadagnare per le eventuali vendite che procurate (come Tradedoubler o Amazon).

Se volete provare a guadagnare con un sito web, il consiglio che vi diamo è di studiare le minime tecniche seo per il posizionamento sui motori di ricerca (Google soprattutto) dei contenuti, altrimenti rischiate di lavorare a vuoto e perdere molto tempo.