Il Pentagono ammette: “Abbiamo studiato gli Ufo per 7 anni, ecco i video”

Il New York Times e il Washington Post hanno reso noto un programma di ricerca da parte del Pentagono sull’esistenza di vita extraterrestre. L’ufficiale dei servizi segreti Luis Elizondo, prima di lasciare il suo posto nel dipartimento della difesa, ha deciso di divulgare alcuni video segreti del Pentagono stesso, che racconterebbero di incontri più o meno ravvicinati dei militari Usa con oggetti di cui non si conosce la natura.

In uno di questi video, si vede appunto l’incontro tra piloti di un jet e un presunto UFO. Il video è stato ripreso dalla cabina di pilotaggio del jet e contiene anche l’audio dei piloti che commentano il misterioso oggetto visibile grazie al radar e le sue caratteristiche straordinarie.
L’oggetto misterioso alla fine del video ruota in modo anomalo, aumentando la curiosità dei piloti. Uno dei piloti ha confermato la veridicità di uno dei video, preferendo però rimanere anonimo.

Elizondo ha reso noto che il Pentagono ha svolto un programma segreto per 7 anni finalizzato ad approfondire il materiale raccolto sugli UFO, conosciuto come Advanced Aviation Threat Identification Program. Una conferma insomma che non si tratta solo di fantasie new age, ma che anche i più alti gradi militari Usa e quindi mondiale ritengono realistica questa possibilità.

A conferma delle notizie divulgate ora, diversi ufficiali del Pentagono avrebbero confermato l’esistenza del programma dal 2007 per raccogliere ed analizzare tutto il materiale riguardante “minacce aeree anomale”, da aerei nemici a droni fino ad arrivare agli UFO.

Il programma segreto sarebbe costato ben 22 milioni di dollari e sarebbe terminato nel 2012. n realtà il programma sarebbe ancora in piedi, ma non dispone più dei fondi governativi, destinati a quelli che sono stati ritenuti altri programmi più importanti. Una conferma indiretta che evidentemente in questi sette anni non è emerso nulla di particolarmente clamoroso che ha spinto il Governo ad andare avanti.

Elizondo ha inviato una lettera al segretario della difesa Jim Mattis, avvertendo che esisterebbe una minaccia per la sicurezza mondiale.

Ecco uno dei video più interessanti resi pubblici

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


What is 13 + 7 ?
Please leave these two fields as-is:
IMPORTANT! To be able to proceed, you need to solve the following simple math (so we know that you are a human) :-)