Thursday April 24th 2014
Pubblicato il: lunedì, luglio 22nd, 2013

Pensioni scuola quota 96 e classe 52: ultime novità commissione lavoro e governo Letta variazioni legge Fornero

È stata approvata alla Commissione Lavoro della Camera la proposta Legge 249 relativa alla questione Quota96 del comparto scuola che, si spera, possa relativamente a breve avere anche l’approvazione della Commissione bilancio.

Tra le tante interviste rilasciate in proposito, anche a quella per il video forum del quotidiano La Repubblica, il Ministro Carrozza non si è tirata indietro ai vari quesiti posti su tale argomento, sui TFA, sul concorso della scuola pubblica, sui test preselettivi per accedere i corsi universitari. Indubbiamente tutti settori importanti, ma la prima attenzione è rivolta a quello delle pensioni e del cd. quota96.

Appellativo derivato dalla riforma Fornero, questo termine sta ad indicare quella categoria di lavoratori che pur avendo raggiunto 61 anni di età e 35 di contributi previdenziali non può accedere al trattamento pensionistico per le preclusioni contenute nella legge Fornero.

Tale normativa infatti ha posticipato i termini di andata in pensione. Per il settore scuola però vi è una differenza temporale da tener presente rispetto ad altre categorie lavorative, perché il personale appartenente a tale settore ha un ciclo lavorativo che non segue l’anno solare, m quello appunto scolastico. Di qui la differente interpretazione che deve necessariamente essere rilevata nel computo dei requisiti pensionistici. Il Ministro in carica ha reso noto, al fine di chiarire quanto più possibile la problematica, che abbiamo presentato una proposta di legge, e c’è una deputata che se ne sta occupando tantissimo, Manuela Ghizzonie che la proposta di legge tiene in considerazione “l’anno scolastico invece che quello solare per il raggiungimento dei requisiti”.

Ma all’attuazione di ogni misura che venga prescelta c’è alla base sempre lo stesso ostacolo: le risorse finanziarie.

E anche su tale aspetto, il Ministro ha aggiunto che: “stiamo cercando le coperture, quindi la volontà politica c’è, se riusciremo a trovare le coperture potremo sanare il problema”. Il discorso è e rimane della e presso la Commissione Bilancio che dovrà dare il responso in merito. Continua il Ministro, precisando che “Queste persone, che sono cl

Pensioni-scuola-quota-96-e-classe-52-ultime-novità-commissione-lavoro-e-governo-Letta-variazioni-legge-Fornero

asse ’52, sono in una finestra per cui sono costrette a rimanere in servizio al di là della loro volontà. Capisco benissimo la loro difficoltà: bisogna pensare che il comparto scuola è diverso e ha esigenze sue, richiede molta presenza e responsabilità verso i ragazzi che stanno in aula”.

Il testo unico che dovrà essere redatto per la quota 96, dovrà tener conto, sotto il profilo economico, della moltitudine di esodati cui il testo è mirato: secondo il Ministero sono 3500, secondo l’INPS più del doppio, perché parla di ben 9000 dipendenti che aspettano la pensione.

Il numero però più credibile sarebbe 6000, cioè quelli che residuano dopo aver sottratto dal numero inps coloro che hanno tutta l’intenzione di non mollare e proseguire nell’insegnamento fino al massimo dell’età. Comunque si calcoli e comunque si ponga il problema, non si risolve la questio
Se così fosse verrebbe scartata definitivamente la proposta del M5S di tassare le transazioni finanziarie.ne fondi economici. Il sito Tecnica della scuola dichiara che la via più avvalorata sarebbe quella di applicare un’accisa sulle bevande alcoliche.

Al momento ricaricati da una seppur piccola speranza gli appartenenti alla quota 96 attendono l’esito della Commissione Bilancio che, come noto, è presieduta dal parlamentare Francesco Boccia, i cui tempi però sono davvero un c. “terno al lotto”!

One Comment for “Pensioni scuola quota 96 e classe 52: ultime novità commissione lavoro e governo Letta variazioni legge Fornero”

  • ANNA scrive:

    giustissimo dare la possibilità di andare in pensione con 35 anni di contributi e 61 di età ma 60 anni di età e 40 di contributi che fanno ????? volgono di meno?????? perchè????


Leave a Comment

What is 15 + 14 ?
Please leave these two fields as-is:
IMPORTANT! To be able to proceed, you need to solve the following simple math (so we know that you are a human) :-)

Altre notizie

Pneumotorace: cos’è il malore che ha colpito Christian Maggio del Napoli
Pneumotorace: cos’è il malore che ha colpito Christian Maggio del Napoli

Tanta paura per Christian Maggio e per tutto il Napoli, che dopo la delusione per la sconfitta contro il Porto [Read More]

Atalanta – Napoli streaming gratis ita: diretta partite live internet, ultime formazioni
Atalanta – Napoli streaming gratis ita: diretta partite live internet, ultime formazioni

In casa Napoli dopo l’importantissimo successo in Tim Cup 2014 contro la Lazio che ha permesso alla squadra [Read More]

Milan – Torino streaming gratis ita: diretta partite live internet, ultime formazioni
Milan – Torino streaming gratis ita: diretta partite live internet, ultime formazioni

Oggi, dopo la parentesi del calciomercato, torna il calcio giocato a Milano con la sfida al “Meazza” alle ore 20,45 [Read More]

Riforma pensioni Giovannini 2014: ultime novità prestito pensionistico e lavoratori precoci
Riforma pensioni Giovannini 2014: ultime novità prestito pensionistico e lavoratori precoci

Finalmente all’orizzonte vi è la possibilità di cambiare qualcosa nel nostro sistema pensionistico dopo la [Read More]

Cagliari – Milan streaming gratis: diretta partite su internet e tv
Cagliari – Milan streaming gratis: diretta partite su internet e tv

Il Milan torna in campo dopo l’eliminazione inattesa di Tim Cup 2014 ad opera dell’Udinese di Francesco [Read More]

Interesting Sites

    Insider

    Archives